17 dicembre 2013

Cordenons, Centro Culturale Aldo Moro

ore 21.00

[Apertura biglietteria ore 19.00, apertura porte ore 20.15]
Ingresso posto unico € 12,00

The Harlem Messengers of New York City

Gli Harlem Messengers sono un gruppo Gospel internazionale i cui musicisti, individualmente e collettivamente, suonano da oltre 20 anni. Nascono ufficialmente nel 2001, grazie a Kelie Turner, famosa cantante e produttrice di New York che per anni è stata direttrice degli Harlem Gospel Singers. Caratterizzati da un eccezionale accostamento di voci e timbri dalle sfumature vellutate e profonde come ogni evento musicale che abbia per protagonista un gruppo gospel, la loro unicità è evidente nell’esibizione dal vivo grazie all’energia vocale dei cantanti, ognuno dei quali con una sua spiccata personalità interpretativa. La gioia che esprimono, la spiritualità che i testi e la musica sprigionano, contagiano immediatamente gli spettatori. I membri degli Harlem Messengers hanno divertito il pubblico europeo ed asiatico, fino all`Australia e alla Nuova Zelanda. La loro missione è diffondere gioia e felicità attraverso il canto, celebrare la vita, mandare un messaggio di speranza e di amore, divertire, farti sentire meglio di prima di averli ascoltati. I fenomenali Harlem Messengers di New York presentano un gospel stilisticamente più moderno e versatile, emozionante e vitale sono considerate una delle più brillanti e famose formazioni statunitensi degli ultimi anni.

http://myspace.com/theharlemmessengersofnyc

The Harlem Messengers

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati utilizzano cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.